Navigazione veloce

Liceo

ALFANO DA TERMOLI

 

Il nostro Liceo è dedicato ad uno dei più illustri cittadini di Termoli  “Alfano da Termoli”.

Discendente da una famiglia campana di Ravello trasferitasi a Termoli intorno al 1153     Isembardo Alfano fu un importante architetto e scultore del Medioevo. Egli  ha progettato e ricostruito, secondo lo stile romanico-pugliese, la parte inferiore della facciata della cattedrale di Termoli devastata dall’incursione saracena dell’842 e dai terremoti del 1117 e 1125. Il duomo è realizzato in marmo e in pietra corallina del Gargano, molto pregiata.

Questi versi incisi sui capitelli del ciborio della cattedrale di Bari indicano chiaramente la fama e la stima di cui Alfano godette tra i suoi contemporanei:

Summi scultoris Alfani dextra perita Angelica specie marmore fecit ita Alfanus civis Termolitanus me sculpsit, cuius, qua laudor sit benedicta manus. Ad Alfano sono attribuite oltre alla cattedrale di Termoli, il ciborio della cattedrale di Bari e il pulpito della Chiesa di Ravello.

Alla sua produzione sono stati accostati il cornicione e alcuni capitelli della cattedrale di Foggia.